Al momento stai visualizzando DEA VOLLEY : COLPO GROSSO , ARRIVA D’ANGELO

DEA VOLLEY : COLPO GROSSO , ARRIVA D’ANGELO

Colleferro, 23 giugno 2023. È con immenso piacere che la Dea Volley comunica di aver trovato l'accordo per la stagione 2023/24 con D'Angelo Ilaria. La forte schiacciatrice vanta numerose esperienze tra B2 e B1 , miglior realizzatrice con 672 punti nella stagione 17/18 , un colpo di assoluto livello per una Dea volley pronta a ripartire con il vento in poppa per ogni rotta. Di seguito le prime parole di Ilaria.

Ciao Ilaria , dopo le esperienze passate e con una grande voglia di mettersi continuamente in gioco hai scelto di far parte del progetto Dea Volley. Cosa ti ha spinto ad accettare questa nuova sfida?

"Il progetto è stimolante, con obiettivi importanti e la società è ben organizzata, questo in primis mi ha convinta. Da quando sono diventata mamma le mie priorità sono cambiate, campionati nazionali (per il momento) sono per me impossibili per questioni logistiche, mia figlia è ancora troppo piccola. Ho avuto modo in passato di conoscere il mister Moroni anche se non ho mai avuto il piacere di far parte del suo team, la sua chiamata mi ha fatto molto piacere e il progetto mi ha convinta. In più devo dire che il mister insieme alla società mi hanno "cucito" a pennello il programma per me, nonostante i miei problemi di orari. Questo mi ha fatto capire quanta fiducia c'è nei miei confronti, nonostante le mie problematiche, la società mi è venuta incontro".

Dopo aver girato l'Italia, ed aver accumulato esperienza, ti senti di poter essere un punto di riferimento per le tue compagne ?

"Mi fa ancora molto strano essere considerata giocatrice di esperienza perché i miei 30 anni non me li sento. Ho girato molto e ho fatto esperienze stupende grazie alla pallavolo. So che in squadra ci sono molte atlete giovanissime, mi piacerebbe poter essere un punto di riferimento, ma spero tanto di crescere insieme a loro. Sento di aver ancora da imparare".

Quanto c'è di Ilaria nella D'Angelo pallavolista , e viceversa. Parlaci un po' di te.

"La pallavolo non mi stancherà mai. Nonostante la mia vita sia stata stravolta (in positivo), il mio stop dato dalla gravidanza è stato molto sofferto, non vedo l'ora di iniziare, per me poter ancora mettere piede in campo è una gioia immensa".

Lascia un commento